martedì 11 aprile 2017

Troppe tasse in busta paga, Italia al quinto posto

L'Italia è al quinto posto nella classifica Ocse relativa al peso delle tasse sui salari. Il cosiddetto cuneo fiscale in Italia per un single senza figli è complessivamente al 47,8%. L'Italia è invece al terzo posto per il cuneo fiscale nel caso di una famiglia monoreddito con due figli (38,6%). Lo rileva l'Ocse nel rapporto 'Taxing Wages' per il 2017. L'Ocse segnala che la media dell'area per un single senza figli è al 36%.
L'Italia con il 47,8% registra quindi una media superiore di oltre dieci punti seguendo il Belgio (54%), la Germania (49,4%), l'Ungheria e la Francia (48,1%). Per il cuneo fiscale delle famiglie monoreddito con due figli l'Italia con il 38,2% segue solo la Francia (40%) e la Finlandia (39,2%) e supera di 12 punti la media Ocse (26,6%). Il cuneo fiscale in Italia è diminuito rispetto al 2015 di 0,1 punti per le famiglie e di 0,08 per i single mentre Francia e Finlandia lo hanno ridotto rispettivamente di 0,47 e 0,34 punti e di 0,30 e 0,22 punti. 

Nessun commento:

Posta un commento