martedì 11 aprile 2017

L'ultima follia dei giovani: Attraversano la strada con una busta in testa

Una busta infilata in testa e poi via in mezzo al traffico. Forse una bravata, una prova di coraggio o un semplice scherzo. Un comportamento che di certo poteva avere conseguenze davvero gravi. Protagonista un ragazzo, domenica sera verso le 23 in via Capanna a Senigallia. Alcuni amici lo hanno aspettato dalla parte opposta della strada poi insieme si sono allontanati.
Gli automobilisti che hanno incrociato il pedone bendato dicono che forse il sacchetto aveva delle fessure all’altezza degli occhi e che forse era un modo di spaventare gli automobilisti, ma ha rischiato seriamente dalle auto che gli arrivavano da dietro. 

Qualunque sia stato l’intento, il giovane temerario ha sfidato la sorte, giocando una roulette russa. In un attimo la gente ha iniziato ad affacciarsi dalle finestre e dai balconi dei vicini palazzi. Sembrava incredibile ciò che stava accadendo sotto i loro occhi. Tutto è durato una manciata di minuti o forse meno. Attimi di adrenalina anche per chi è rimasto, basito, a guardare, sono sembrati un’eternità. Per qualcuno il tempo di prendere lo smartphone e documentare il tutto. 

Per altri lo spavento di transitare in una via molto trafficata, trovarsi una persona in mezzo alla carreggiata e avere la prontezza di frenare. Le foto e un video dell’impresa scellerata sono stati condivisi quasi in diretta su Facebook, finendo per diventare virali in pochi minuti. Anche alcuni rappresentanti delle forze dell’ordine hanno appreso l’accaduto in tempo reale dai social, senza avere il tempo di intervenire. 

Nessun commento:

Posta un commento