mercoledì 12 aprile 2017

Ingoia batteria al litio, bimba in fin di vita: "Non potrà più camminare"

Ingoia una batteria al litio e ora è in fin di vita. Una bimba di 2 anni lotta tra la vita e la morte dopo aver ingoiato la batteria delle chiavi della macchina dei suoi genitori. Kacie Barradell, di Birmingham, ha riportato gravi lesioni al suo apparato digerente dopo che la pila ha bruciato il suo esofago, danneggiando gravemente le sue viscere, come riporta anche il Sun. La bimba è stata subito portata in ospedale dove.....
i medici l'hanno sottoposta a un intervento di 6 ore alla fine del quale è stata messa in terapia intensiva, dove è stata monitorata a lungo. Nonostante i grandi sforzi i dottori hanno comunque detto ai suoi genitori che Kacie potrebbe non tornare mai più a camminare: «È come attraversare l'inferno. Ci hanno detto che Kacie potrebbe restare invalida per il resto della sua vita.

Noi speriamo solo che possa riprendersi», ha raccontato la donna. La madre e il padre della piccola sono disperati e mai avrebbero pensato di dover vivere un simile incubo: «Voglio mettere in guardia altri genitori riguardo ai danni che possono provocare le batterie. Kacie è fortunata ad essere sopravvissuta». La piccola ha ingoiato la pila lo scorso febbraio, ma solo qualche giorno fa i medici hanno individuato la batteria, dopo che Kacie ha iniziato ad avere forti attacchi di vomito e febbre.

Nessun commento:

Posta un commento