mercoledì 12 aprile 2017

Commerciante con salumi rubati in cantina: denunciato per ricettazione

Ai clienti poteva offrire insaccati di tutti i tipi. Nella cantina del suo locale ne aveva la bellezza di ottocento chili, uno stock di salumi per un valore di almeno quindicimila euro. Protagonista, un 49enne di Piancogno, titolare appunto di un locale pubblico. I carabinieri della compagnia di Breno lo hanno denunciato per ricettazione perché prosciutti, mortadelle e speck erano stati rubati. 
Un furto perpetrato in un'azienda agricola di Piancamuno, sempre in Valcamonica, a fine marzo. I ladri avevano fatto provviste e ora il bottino è stato ritrovato. 

Nessun commento:

Posta un commento