venerdì 20 aprile 2018

Coniugi trovati morti in un canale: si sono tolti la vita annegandosi


Una coppia di coniugi di 84 e 79 anni è stata trovata senza vita in un canale di Aquileia (Udine) nel tardo pomeriggio di oggi, venerdì 20 aprile. Dai primi riscontri eseguiti sul posto dai carabinieri della Compagnia di Palmanova e dai militari del Nucleo investigativo di Udine, pare che la coppia sia deceduta per annegamento.

Maxi tamponamento fra 8 veicoli in A4: 5 feriti, caos e km di coda

Stasera i vigili del fuoco sono intervenuti lungo l’autostrada A4 tra i caselli di Vicenza ovest ed est poco prima della prima galleria in direzione Venezia per un tamponamento dove sono rimasti coinvolti 6 auto un furgone e un autoarticolato: 5 i feriti. I pompieri accorsi dalla sede centrale hanno messo in sicurezza i veicoli e liberato una passeggera di una Peugeot 206, rimasta bloccata all’interno dell’utilitaria.

Samuel 16enne compra un tagliaerba per pulire la sua città: premiato dal Comune


Per migliorare il suo quartiere, a soli 16 anni, ha investito tutti i risparmi. Il Comune gli ha consegnato una targhetta al merito. Tra gli adolescenti c'è chi con la paghetta compra i videogiochi, altri mettono da parte i soldi per uscire con gli amici. E poi c'è Samuel che a soli 16 anni ha usato tutti i suoi risparmi per comprare un tagliaerba e ripulire il suo quartiere di Benevento. Un gesto che è stato apprezzato dal Comune che ha consegnato al ragazzo, da poco maggiorenne, una targhetta al merito.

Tragedia: Operaio 42enne muore schiacciato da un macchinario


Un operaio di 42 anni ha perso la vita all'interno della carpenteria di Bellusco (Monza Brianza) nella quale lavorava. L'uomo sarebbe rimasto schiacciato da una pressa, inutili i tentativi di soccorso. Sono intervenuti i vigili del fuoco di Monza per estrarre il corpo dal macchinario. L'operaio sarebbe un parente del titolare dell'azienda.

Esplode impianto geotermico: danneggiata villetta


Una terribile esplosione, che poteva avere conseguenze ben peggiori, è avvenuta ieri sera 19 aprile a Sovere, in provincia di Bergamo. Ad esplodere l’impianto geotermico esterno di un gruppo di villette a schiera, in via Primo Maggio. Erano circa le 19:45 quando la terribile detonazione ha scosso l’intero paese. L’onda d’urto ha scagliato pericolosi pezzi di cemento, pietre e ferro in un raggio di una quarantina di metri.

Ciclista travolto da una Panda, vola sull'asfalto e muore sul colpo


Incidente mortale oggi, poco prima delle 13, lungo la provinciale "Fratellanza" che collega l'Altopiano dei Sette Comuni con il Bassanese, ai confini tra i comuni di Asiago e Lusiana in provincia di Vicenza, nel tratto compreso tra il ristorante "Al fungo" e la deviazione che conduce nella frazione Sasso, in un tratto non rettilineo. A perdere la vita un ciclista di

Tragedia, La piccola Noemi muore in culla a otto mesi: scoperta choc della madre


Tragedia in Alto Friuli dove è morta una bimba di 8 mesi, la piccola Noemi. A fare la tragica scoperta, questa mattina presto, venerdì 20 aprile, intorno alle 8, è stata la mamma che ha raggiunto la culla dove dormiva e ha notato subito che non respirava più. La famiglia, friulana, vive a Pontebba ed è molto conosciuta. Inutili i soccorsi della equipe medica dell'elicottero decollato dalla elibase di Campoformido e dell'equipaggio di una ambulanza: per Noemi non c'era più nulla da fare se non decretare il decesso.

Incidente in tangenziale, tir perde carico: sei feriti e strada chiusa


Tamponamento a catena e traffico in tilt sulla tangenziale Ovest di Milano a causa di un incidente avvenuto poco dopo le 12 di oggi 20 aprile. Ne da notizia Il Giorno. Secondo una prima ricostruzione, un tir ha perso il carico in strada tra Cusago e Settimo Milanese provocando un incidente con sei feriti di cui uno in gravi condizioni. Il mezzo pesante, un autoarticolato, si è sganciato nella parte posteriore e ha invaso la corsia opposta.

Palazzolo: Tamponamento tra mezzi pesanti in A4, traffico in tilt


Lo scontro tra due autoarticolati sta complicando la viabilità lungo l'A4 tra i caselli di Rovato e Palazzolo in direzione Milano. L'incidente si è verificato attorno alle 12.50 di oggi 20 aprile, in territorio del comune di Palazzolo. Sulle prime sembrava che la situazione per uno dei conducenti coinvolti fosse particolarmente critica, tanto che è stato disposto l'intervento oltre che di Polstrada di Seriate, Vigili del Fuoco di Brescia e di ambulanze via terra, anche dell'elisoccorso decollato dal Civile.

Scontro tra auto e bus: feriti numerosi studenti e l'autista


Studenti e autista feriti in un incidente avvenuto stamani sulla provinciale che collega Lecce ad Arnesano e che ha visto coinvolti un bus della Stp carico di ragazzi diretto a scuola e una Renault Megane. All'origine dell'incidente a quanto pare un malore del conducente del bus. Nessuno correrebbe pericolo di vita, anche se uno dei feriti, il conducente dell'auto, è stato accompagnato al Vito Fazzi di Lecce in "codice rosso".

giovedì 19 aprile 2018

Studenti maleducati e indisciplinati. La decisione del Preside: zappare l'orto dietro la scuola


Quante volte, vedendo un comportamento maleducato da parte di qualche ragazzo, magari studente, si è sentito affermare con disappunto da qualcuno che «dovrebbe andare a zappare la terra?». Soluzione presa alla lettera da un preside di Milano, Domenico Balbi, dirigente scolastico dell’Itsos Albe Steiner, scuola a indirizzo dello spettacolo, che gli studenti indisciplinati a zappare ce li manda, ma per davvero.

Fugge all'alt dei carabinieri e si schianta: nel baule un chilo di marijuana, arrestato


L'episodio la notte scorsa a Cene l’uomo alla guida della sua auto ha tentato la fuga non fermandosi all'alt dei carabinieri, bloccato dopo un breve inseguimento terminato con uno schianto, si è capito il motivo: nel bagagliaio della sua utilitaria aveva un chilo di marijuana. Così l'automobilista, un sessantasettenne di Vertova, rimasto illeso nell'incidente, è stato arrestato per detenzione di droga ai fini di spaccio.

Sull'auto in A4 con 5 chili di droga: arrestati due marocchini


Erano impegnati in un servizio antirapina lungo l'autostrada A4, quando hanno intercettato e fermato un'auto con a bordo due marocchini pregiudicati, di 40 anni e 33 anni, trovati in possesso di 5 chili di hashish. Gli uomini della Squadra mobile della polizia di Bergamo hanno intercettato i due spacciatori tra il casello di Bergamo e quello di Seriate, in direzione di Brescia

Botte e insulti alla coppia di disabili: condannata badante 55enne

E' stata condannata a 2 anni e 4 mesi la badante di 55 anni, arrestata lo scorso dicembre con l'accusa di maltrattamenti nei confronti di un uomo di 50 anni e una donna di 48, affetti dalla sindrome di Down e residenti in un appartamento protetto di piazza Brembana, in un paese della Bergamasca. Come riporta ilgiornale.it. Stamattina in tribunale a Bergamo la badante è stata condannata

Bambino di 4 anni investito dall'auto dei genitori è morto in ospedale



Era stato ricoverato in gravi condizioni all'ospedale Civile, dopo essere stato investito dall'auto dei genitori durante una manovra in retromarcia. Purtroppo il bimbo di 4 anni è spirato in tarda serata, nonostante tutti gli sforzi dei medici. I soccorritori, secondo quanto è trapelato, stanno ancora cercando di capire chi fosse alla guida, ma dai primi riscontri sembrerebbe la madre. La donna, per cause da accertare, aveva sbagliato manovra con il proprio suv colpendo inavvertitamente il piccolo, poi rimasto tramortito.

Il centro Commerciale “Le Due Torri” compie gli anni: un mese di regali per tutti


Si parte sabato 21 aprile alle 16 con una grande festa, alla quale sono invitati tutti i clienti del centro. Nella piazza centrale verrà allestito un palco sul quale si alterneranno i protagonisti di questa giornata: la madrina Valeria Marini e le due giovani YouTuber bergamasche Grealisisters. Dopo il pomeriggio di intrattenimento e risate, ci sarà il taglio della grande torta.

Governo si apre uno spiraglio: Di Maio a Salvini, discutiamo di programmi ma no tavolo a quattro


"Stamattina ci siamo sentiti con Salvini e ci siamo detti disponibili a discutere di programmi, ma noi oltre certe barricate non possiamo andare". Lo ha detto Luigi Di Maio a proposito dell'alleanza con Berlusconi ribadendo il suo 'no' al tavolo a quattro ma aprendo a un "sostegno non ostile" di Fi e Fdi. La proposta di un "contratto alla tedesca" sul programma, chiarisce Di Maio, rimane però

Il volume della sua tv è troppo alt: indagata una novantenne


Tiene il volume della tv troppo alto e la vicina la denuncia. Indagata una donna di 90 anni, sorda, a cui sono stati anche chiesti 3 mila euro di risarcimento. Tutto nasce dalla denuncia di una giornalista freelance che sarebbe stata disturbata durante il suo lavoro. L'anziana, difesa dall'avvocato Andrea Testasecca, vive da sola e ha anche problemi a deambulare, per cui si serve di un girello per camminare.

Bimbo di 4 anni investito dall'auto dei genitori in retromarcia: è grave


Terribile incidente nella periferie di Brescia. Un bimbo di 4 anni è ricoverato in gravi condizioni dopo essere stato investito dall'auto dei genitori durante una manovra in retromarcia. I soccorritori stanno ancora cercando di capire se alla guida della vettura ci fosse la madre o il padre. È accaduto alla periferia Brescia, in via Ronchi San Francesco di Paola.

Incastrato con lo scooter sotto l'automobile dopo lo schianto: muore 61enne


Si schianta con la scooter Piaggio e rimane incastrato sotto un'auto. Grave incidente alle 16.30 di oggi in via Campolongo a Due Carrare (Padova). Prima l'incidente tra una moto e una vettura e poi  il motociclista incastrato sotto le lamiere. I vigili del fuoco sono riusciti a liberare l'uomo e il personale del Suem lo ha rianimato per quaranta minuti. Ma non c'è stato nulla da fare.

Punti decurtati sulla patente: ecco quando non scatteranno più le sanzioni aggiuntive automatiche


Non scattano più “in automatico” le sanzioni aggiuntive per i proprietari delle auto che non comunicano i dati di chi era alla guida - per procedere alla decurtazione dei punti dalla patente - quando il veicolo è stato multato per violazione del Codice della strada. L’importante è che comunque il proprietario dell’auto “galeotta” collabori con il Comune che gli ha inviato l’avviso di accertamento e la richiesta

Choc: 15enne precipita dal quarto piano e muore


Dramma a Mantova dove un ragazzo di 15 anni è precipitato dal balcone del quarto piano della sua abitazione in centro città e, dopo un volo di oltre 12 metri, è caduto nel cortile interno della palazzina. Inutili i soccorsi. Il ragazzo, che frequentava la scuola superiore, è morto durante il trasporto al pronto soccorso dell'ospedale di Mantova. Per la Polizia non è ancora chiaro se si tratti di una disgrazia o un suicidio.

Spara alla moglie per strada, poi si consegna ai carabinieri: lei è gravissima in ospedale


Un caso di tentato femminicidio, l'ennesimo, in Italia, stavolta in Lombardia. Un uomo ha infatti sparato alla moglie, una donna di 35 anni, per poi costituirsi nella caserma dei Carabinieri: è successo a Bovisio Masciago (Monza), oggi intorno alle 13. La donna stava camminando per strada, quando è stata raggiunta da alcuni proiettili: è stata trasportata in condizioni disperate all'ospedale San Gerardo di Monza.

Martinengo, Ruba a scuola e in uffici dell’Asst: incastrato dalle tracce di sangue


È stato denunciato in stato di libertà per furto aggravato e continuato dai carabinieri della compagnia di Treviglio, il 35enne italiano domiciliato a Martinengo, identificato dai militari dell’Arma come l’autore di due furti in serie compiuti in danno di edifici pubblici. Durante i primi giorni di aprile, presso una Scuola Primaria di Martinengo e, pochi giorni prima, presso gli uffici dell’Asst Bergamo Ovest sempre

mercoledì 18 aprile 2018

Operaio trafitto da piede di porco al fianco: grave



Alle 11.30, i vigili del fuoco sono intervenuti per un incidente sul lavoro in un cantiere edile lungo la Riviera Berica a Castegnero: ferito un operaio trafitto su un fianco da un piede di porco metallico.  La notizia è riportata dal Giornale di Vicenza. La squadra accorsa da Vicenza ha collaborato con il personale medico del 118 nel tagliare la parte esposta della sbarra metallica per agevolare il trasporto dell’infortunato in ospedale.

Stezzano, moto contro auto: gravissimo un giovane di 28 anni


L’incidente è avvenuto intorno alle 17.30 di oggi 18 aprile in via Stezzano, sulla statale 42. Lo schianto contro una vettura, una Lancia Y guidata da un 20enne sempre di Stezzano. Entrambi i giovani provenivano da Stezzano verso Bergamo quando l’auto del 20enne stava svoltando a sinistra per entrare da un benzinaio: pare che la moto stesse sorpassando un’altra macchina quando si è trovato davanti la Y10 che stava svoltando.

Bolgare, marito e moglie travolti sulle strisce pedonali


L'incidente è avvenuto questa sera 18 aprile verso le 21. Dalle prime informazioni sembrava che fosse solo la moglie ad essere investita, invece, è una coppia marito e moglie, residente a Bolgare le due persone che sono stati investiti da una Citroen mentre si accingevano ad attraversare la strada sulle strisce pedonali vicino alla chiesa,  Sul posto l'ambulanza del 118 per i primi soccorsi.

Giulia De Lellis e Andrea Damante si sono lasciati. L'annuncio su Instagram


Giulia De Lellis e Andrea Damante si sono lasciatiL'annuncio chocarriva direttamente da Giulia che poco fa ha pubblicato un'Instagram Stories in cui annuncia la fine del loro amore. "Senza giri di parole - dice la De Lellis -  io e Andrea non siamo più fidanzati, la mia storia è stata un'esperienza incredibile, avendo sempre condiviso tutto con voi mi sembrava giusto aggiornavi di questa situazione.

L'Atalanta cala il tris a Benevento: Freuler, Barrow e Gomez



Dopo una sconfitta e due pareggi, l'Atalanta torna a vincere in campionato sul campo del Benevento (0-3), nel match delle 18 della 33ª giornata. La squadra di Gasperini vince grazie ai gol di FreulerBarrow Gomez e sale a 52 punti. Rimane a 14 invece il Benevento, che può recriminare per una colossale opportunità non sfruttata da Diabaté sullo 0-0. Dopo un incredibile errore di Diabaté (tenta il pallonetto a tu per tu con il portiere, ma la palla esce), l'Atalanta passa in vantaggio.

Incidente in A21: coinvolti un pulmino trasporti disabili e un mezzo pesante


Lo scontro tra il pulmino per trasporto disabili e un mezzo pesante è avvenuto sull’autostrada A21 poco dopo le 14.30. Mancavano circa 300 metri alla rampa di uscita al casello di Pontevico, ma il pulmino per trasporto disabili non è riuscito ad imboccarla. Proprio all’altezza dell’ultima piazzola di sosta, in direzione Cremona, è entrato in collisione con un camion.

Amica nuda in chat, 12 liceali sospesi per 10 giorni a Milano


Hanno messo in chat il video di una loro amica, all'epoca tredicenne e, per questo, dodici liceali che frequentano un Liceo scientifico a Milano sono stati sospesi per dieci giorni in cui svolgeranno lavori socialmente utili come ripulire cortili, aule e biblioteche. Il video era stato mandato dalla ragazza a un suo ex fidanzato quando erano alle scuole medie. L'adolescente l'aveva fatto circolare tra i ragazzi con cui giocava

Facebook, arriva la censura: "Sotto i 15 anni solo con il permesso dei genitori"


Verso la censura. Gli adolescenti tra i 13 e i 15 anni in alcuni paesi dell'Ue hanno bisogno del permesso di un genitore o di un tutore per compiere alcune azioni specifiche su Facebook - vedere inserzioni sulla base dei dati dei partner e includere nel loro profilo le opinioni religiose e politiche o "interessati a". Ad annunciarlo è Facebook in una nota in adeguamento alle norme del Gdpr, il regolamento europeo sulla privacy.

Perseguitata dai bulli sui social, 13enne si lascia cadere dalla finestra a scuola


Una ragazzina di 13 anni ha tentato oggi il suicidio in una scuola del veneziano, salendo sul davanzale di una finestra e lasciandosi cadere nel vuoto. È stata subito soccorsa da personale dell'istituto, poi dai medici del Sueme 118. Si trova in ospedale ma fortunatamente non in pericolo di vita. Difficile individuare le cause del gesto, sul quale stanno indagando i carabinieri.

Villongo, furto in azienda all'alba: via la cassaforte: furto da 50mila euro


I ladri sono entrati in azione intorno alle 5,30 del mattino di mercoledì 18 aprile, nella ditta Seval srl di via Manzoni a Villongo. Dopo aver infranto un vetro di una finestra hanno puntato dritto alla cassaforte. Con il flessibile l’hanno aperta e sono fuggiti con un bottino che si aggirerebbe attorno ai 50mila euro, composto per di più da gioielli, l’azione è stata molto veloce

Castelli Calepio, donna minacciata con la pistola e spinta a terra: non cede la borsetta


Tentata rapina martedì 17 aprile a Cividino di Castelli Calepio. Due malviventi armati di pistola, forse giocattolo, hanno strattonato una donna davanti casa per sottrarle la borsetta, ma il colpo non è riuscito. Come riporta l'Eco di Bergamo. La signora, una 54enne del posto, verso le 19 stava camminando da sola quando è stata avvicinata dai due malintenzionati armati che l’hanno spinta a terra. Lei ha perso l’equilibrio, ma fortunatamente non ha riportato ferite nella caduta. Il colpo comunque non è andato a segno.

venerdì 13 aprile 2018

Due bimbi morti in poche ore in un paesino bolognese: uno aveva 19 mesi, l'altra solo 24 giorni


Doppia tragedia nel bolognese, a Minerbio, dove due bambini, uno di 19 mesi e una bambina di nemmeno un mese sono morti tra ieri e questa mattina. Il bimbo è stato stroncato da un malore in un asilo nido privato, il «Mary Poppins», mentre la neonata è deceduta per cause naturali in casa, un tragico caso di 'morte in culla'. Il Primo caso: Il piccolo Alessandro non ce l'ha fatta. Un bimbo di 19 mesi è morto ieri pomeriggio, probabilmente per un malore, in un asilo privato a Minerbio, nel Bolognese.

giovedì 12 aprile 2018

Travolti da un camion in autostrada: Morti due motociclisti


Sangue in autostrada. Due motociclisti sono morti dopo aver tamponato un tir che a sua volta è stato travolto da un altro camion che li seguiva. Alla base del terribile schianto, avvenuto poco dopo le 11 all’altezza dell’area di servizio Piceno Est, in carreggiata nord, sembra esserci l’mprovviso rallentamento del primo camion che ha ingannato sia le vittime che un altro mezzo pesante; invece un terzo motociclista è riuscito a evitare miracolosamente l’impatto.

Facebook, come controllare se il vostro profilo è stato spiato da Cambridge Analytica


Scandalo Datagate, ecco come scoprire se il vostro profilo Facebook sia tra gli 87 milioni di account finiti negli archivi di Cambridge Analytica, la società britannica di marketing online che, in base ai dati personali ottenuti via social network, ha confezionato messaggi politici mirati a influenzare i destinatari in previsione delle elezioni presidenziali americane e la Brexit. Per controllare se

Bimba di 17 mesi picchiata dal padre ubriaco, è grave: "Non smetteva di piangere"


Una bimba di 17 mesi è ricoverata all'ospedale pediatrico Meyer di Firenze dove le sono state riscontrate fratture a due costole e lesioni a un timpano. Secondo quanto ricostruito dai carabinieri sarebbe stata picchiata dal padre. L'uomo, ubriaco, trovandosi solo con la piccola a casa, l'avrebbe schiaffeggiata ripetutamente. L'episodio è avvenuto oggi pomeriggio a Firenze in un'abitazione di piazza della Libertà, zona centrale. L'uomo, 48enne, albanese, è stato portato in caserma dai carabinieri per accertamenti.

Auto esce di strada, si ribaltata e vola nel fosso: 52enne in ospedale


Brutto incidente sulla SP 1 che da Spino d’Adda porta a Treviglio. Una donna alla guida di una lancia ypsilon dopo aver perso aderenza é uscita di strada, cappottandosi più volte. L’auto, incastratasi in un fossato parallelo alla strada, rischiava di diventare una trappola mortale.  Probabilmente la pioggia ha giocato un ruolo fondamentale nell’incidente.

Ubriaco finisce in coma in giardino: soccorso con l’eliambulanza


In realtà il malore del 42enne di Pandino di questo pomeriggio era dovuto all’alcool. Secondo le prime ricostruzioni l’uomo sarebbe tornato a casa, accompagnato dai colleghi, completamente ubriaco. Sono stati proprio i colleghi a lasciarlo nel giardino della sua abitazione a Pandino, in viale Europa. Ma il 42enne, dopo essersi procurato diverse ferite probabilmente nel tentativo di raggiungere casa, è stramazzato al suolo finendo in coma etilico.

Svegliarsi presto allunga la vita: chi lo fa vive di più e si ammala di meno

Chi si sveglia presto vive più a lungo e si ammala di meno. Lo rivela uno studio condotto da Kristen Knutson, professore associato di neurologia alla Northwestern University, e pubblicato sulla rivista Chronobiology International: le persone abituate a svegliarsi presto al mattino, dice la ricerca, vivono più a lungo e si ammalano meno degli 'animali notturni', che vanno a letto tardi e la mattina presto hanno difficoltà a svegliarsi e sono poco reattivi

Minibus sbanda e si ribalta, morta una bambina di nove mesi


Tragedia in Svizzera, nel Canton Grigioni, nei pressi dell'uscita autostradale di Lostallo, dove una bambina di nove mesi è morta ieri pomeriggio in un incidente stradale. Per ragioni ancora da accertare, un veicolo monovolume che viaggiava da Bellinzona in direzione di San Bernardino, su cui viaggiava la piccola, «è uscita dalla carreggiata sulla destra sfondando la recinzione per poi fermarsi

Cologno al Serio, prostitute armi e furti dietro al night club

Avevano una sorta di decalogo da rispettare, le ballerine del night club «Occhio di Ra», a Cologno al Serio. Niente cellulari in sala, aspetto curato, vietato disturbare le colleghe quando sono con un cliente. Ci sarebbe un giro di prostituzione dietro al locale aperto quattro anni fa in via Dell’Artigianato, cinque notti la settimana, dalle 22.30 alle 5. Lo hanno accertato i carabinieri della compagnia di Treviglio in un’indagine

Padre uccide la figlia disabile, poi si spara: "Cure troppo costose"


Un pensionato di 73 anni ha ucciso con un colpo di pistola la figlia di 45 anni, disabile, per poi rivolgere l'arma contro se stesso, sparandosi al capo, sopravvivendo. È successo in mattinata a Meldola, sul primo Appennino forlivese. L'uomo è stato trasportato in elicottero all'ospedale di Cesena, in condizioni giudicate disperate.

domenica 8 aprile 2018

Con l'auto investe donne, bimbo e fugge: denunciato

Ha investito con una Yaris, un nucleo familiare - padre, madre, bambino e una parente - che aspettava sul marciapiedi di poter attraversare la strada, prendendo in pieno due donne e un bambino di 3 anni, rimasto illeso, ed è fuggito, per poi presentarsi in caserma accompagnato da suo padre.

Lite per una ragazza: con l'auto investe sette persone

Con l'auto ha investito sette persone probabilmente dopo una lite per una ragazza. Come riporta il giorno. È accaduto nella notte, intorno alle due, nei preutentissi di un bar di Artogne, in Vallecamonica. La dinamica dell'accaduto è ancora in fase di accertamento. In base alle prime informazioni il giovane avrebbe volutamente travolto un gruppo di coetanei per poi scappare.

Genitori distratti per farsi un selfie, il passeggino con il figlio finisce in mare

Si sono distratti facendosi un selfie, così il loro bambino all'interno del passeggino è finito in mare. La madre e il padre del piccolo si stavano scattando una foto sulla spiaggia quando hanno perso di vista il loto bambino. Fortunatamente alla scena ha assistito un passante che è riuscito a salvare il bambino, il quale non ha riportato nessun danno.

Dramma alla Parigi-Roubaix: "Arresto cardiaco" per Goolaerts

Paura alla Parigi-Roubaix 2018 per Michael Goolaerts. Il corridore belga è stato trovato a terra a 125 km circa dal traguardo, sul pavè. Ancora da chiarire la dinamica. Sicuramente le sue condizioni sono apparse subito molto serie: ha avuto un arresto cardiaco e i soccorritori gli hanno praticato un massaggio cardiaco a bordo strada.

sabato 7 aprile 2018

F1: in Bahrain prima fila tutta Ferrari con Vettel in pole


Prima fila targata Ferrari nel Gran Premio del Bahrain. Sebastian Vettel ha conquistato la pole position davanti al compagno di scuderia Kimi Raikkonen. Terzo tempo per la Mercedes di Valtteri Bottas davanti al compagno di scuderia Lewis Hamilton che partirà dalla nona posizione a causa